METROPOLITAN SHOPPING BORBONESE

Tra le varie borse negli scaffali c'è sempre un modello che colpisce più di altri, che sia per i dettagli o per il colore. Tra le novità PRIMAVERA ESTATE 17 direi che la shopping BORBONESE METROPOLITAN fa parte di queste.
Cosa avrà in più di altre che cattura l'occhio di chi la osserva, nonostante la sua semplicità...
Le linee regolari e la morbidezza della pelle rende questa borsa un passe partout da utilizzare in tutte le occasioni. La staffa ricoperta in gomma in tinta con la pelle e il fiocco appeso danno quel tocco di lusso che cattura la vista. La chiusura è a calamita e con le “orecchie laterali chiuse” diventa portabile anche per le Signore che non amano la borsa “aperta”.
La linea cosi morbida e il taglio vivo della pelle richiedono a questa borsa un Look interno sfoderato, ma giustamente Borbonese ha pensato di inserire una bustina con zip che funge da tasca ed è allacciata ad una tracolla, ma con un semplice moschettone si può staccare e trasformare in una funzionale Clutch per le serate più eleganti o nei momenti in cui non avete bisogno di tutta la borsa.

Analizzando nel dettaglio questa vera bellezza della moda, notiamo che nonostante questa apparente semplicità ci sono parecchi particolari che rendono questa borsa lussuosa...
La pelle di vitello è particolarmente morbida e essendo poco trattata deve essere priva di difetti, e più sottile gia di suo per non doverle scarnire in fase di lavorazione.

Il fiocco di frange che pende dalla staffa frontale è doppio quindi pelle liscia dentro e fuori.
I dettagli dei manici non sono semplicemente cuciti, ma hanno un passante che oltre ad arricchire la finitura estetica va a coprire il finale della cucitura.
Le borchie in metallo dorato sono tutte di un spessore a 16micron che permette alle stesse di non perdere il colore con l'usura.

La Metropolitan viene venduta in piu varianti di colore anche se il nostro preferito è il blu, sia per il punto di colore che tendente un po' al grigio, che per la facile abbinabilità in tutte le stagioni.